Home » Comunicazione in pratica » Da dentro a dentro

Da dentro a dentro

Da dentro a dentro - Didattica & Comunicazione

Prendo spunto dal bellissimo video che riporto qui sotto per alcune riflessioni e un esercizio.

La professoressa Lucangeli, che forse conoscete, si occupa di neurofisiologia dell’apprendimento, un argomento decisamente affascinante.

Ci sono tre possibili direzioni, o movimenti:

  • da fuori a dentro, quando impariamo qualcosa di nuovo, quando ascoltiamo spiegazioni su nuovi argomenti
  • da dentro a fuori, quando spieghiamo qualcosa che conosciamo
  • la terza direzione è da dentro a dentro: ciò che l’altro, che spiega, mi racconta, mi contamina (termine tecnico) e la nuova informazione viene elaborata in nuovo sapere.

Questo, in sintesi, il video che, comunque, vi raccomando di guardare: in fondo sono pochi minuti.

Ed ecco l’esercizio. Si tratta di un esercizio di ricordo e riflessione.

Prendete un argomento che siete soliti spiegare e, possibilmente, che amate.

Ricostruite i vostri passaggi.

  • Quando l’avete sentito per la prima volta?
  • Che effetto vi ha fatto?
  • In che situazione eravate?
  • Quell’argomento, è collegato a qualche emozione?

Ed ora ripensate all’ultima volta che lo avete spiegato in classe.

  • Di nuovo, ricostruite le vostre emozioni, la situazione, il contesto.

Se lo desiderate, sarebbe meglio scrivere i vostri ricordi e le vostre riflessioni.

Ecco, in linea di massima tutto ciò che c’è di diverso tra la prima volta che avete ascoltato un argomento e l’ultima volta che lo avete spiegato appartiene al mondo “da dentro a dentro”, fa parte di ciò che voi, e voi solo, avete elaborato, conquistato, metabolizzato.