Home » Comunicazione in pratica » L'ultimo anno

L'ultimo anno

L'ultimo anno - Didattica & Comunicazione

Lucia e Anna riflettono su cosa significa, per loro, essere all'ultimo anno delle superiori

Buon giorno ragazzi. Le vacanze di Natale sono finite e comincia un periodo molto impegnativo. Vi ricordo che questo è il vostro ultimo anno di Liceo. Ragioniamo insieme su cosa vuol dire. Chi mi racconta cosa pensa in proposito? Dimmi, Lucia. E sì, poi parli tu, Anna.
Lucia.
Io penso che i prossimi mesi saranno importanti e impegnativi. Intanto si tratta di studiare sodo per l’esame di maturità, almeno io che voglio prendere un buon voto perché vorrei andare alla Bocconi, e lì oltre che il test di ammissione guardano anche il voto di maturità. E poi cambio città, vado a Milano. Nuova vita, nuova casa, nuovi amici. E poi il lavoro. Già mi vedo: manager in una grande azienda.
Anna.
Sì, sognatrice. Ma non pensi che sta finendo un periodo della nostra vita, che dobbiamo lasciare gli amici di sempre, dopo anni e anni passati insieme. E anche qualche prof. E tutti dicono che all’università si cambia modo di studiare, e io invece mi ero appena abituata al liceo. L’unica cosa che mi spinge ad andare avanti è che almeno non dovrò più studiare latino.


Domande
Punti di vista diversi.
  • Esiste un concetto di comunicazione che spiega perché Lucia e Anna vedono le cose così diversamente?